La copertina dell’album “Hot Space” dei Queen in stile Warhol fu curata da Freddie Mercury.

Hot Space
Hot Space

L’ album Hot Space Registrato fra settembre 1981 e marzo 1982 al Mountain Studios di Montreux e al Musicland Studios di Monaco, può essere considerato la naturale evoluzione dello stile disco-funk di Another One Bites The Dust, il 45 giri più venduto della loro carriera.

La copertina, come sempre curata da Freddie Mercury si rifaceva decisamente allo stile Warhol.

Pochi sanno che Freddie Mercury nel 1969 conseguì il diploma di “disegno ed arte grafica” (che equivaleva ad una laurea) all’Ealing College of Art di Londra.

Curò sempre nei minimi dettagli la grafica delle cover degli album dei Queen, del suo da solista e dell’ album Barcelona, collaborando con i grafici addetti a queste realizzazioni.

Curiosità:

Freddie nel 1969 venne assunto da Austin Knight come disegnatore per riviste, libri e quotidiani, ma arrivò solo un ingaggio.

Avrebbe dovuto illustrare un libro per ragazzi, iniziò il lavoro, ma il librò non fu mai pubblicato.

Tentò anche la strada di artista grafico freelance, ma non ebbe successo, quindi capì che doveva assolutamente concentrare tutte le sue energie nel campo musicale…il resto della storia la conosciamo!

Irene Zenarolla

Total
5
Shares
Previous Post
ANGELO AUGUSTO MONTORIO

“PERSEVERANCE” di ANGELO AUGUSTO MONTORIO a cura di Maria Marchese

Next Post
Natasha Fragile

Natasha Fragile.

Related Posts