Firenze: “SMALL SIZE” alla Crumb Gallery per Natale.

Crumb Gallery
Crumb Gallery

Roberta Capello, Roberta Conigliaro, Sélène De Condat, Maria Caterina Frani, Zanbagh Lotfi, Adriana Luperto, Nikita Narder, Tina Sgrò, Francesca Tilli e Regan Wheat dal 2 al 30 dicembre 2022.

Piccole cose, piccoli quadri, piccole foto, piccole sculture e piccoli ricordi dalla fine di un anno che segna una cesura sostanziale e definitiva tra il mondo che è stato e quello che verrà.

Un anno che ha visto la guerra in Europa e l’emergere di una regressione generale dei diritti in tutto il mondo.

Ecco perché Crumb Gallery, a Firenze, ha voluto organizzare SMALL SIZE, una piccola esposizione per regalare a tutti schegge di luce, in un buio che sembra sempre più pervasivo.

Tutte opere di piccolo formato e di prezzo contenuto, perché l’arte – per definizione bella, rinfrancante, che invita alla riflessione e sprona ad andare avanti – non è tale se non è per tutti.

Ecco dunque in esposizione (e in vendita in vista del Natale) gli interni intimistici dipinti a olio di Tina Sgrò; i bambini vittime di guerra e del cambiamento climatico che li obbligano, insieme alle loro famiglie, a spostamenti che spesso finiscono con la morte, nei disegni a matita realizzati da Regan Wheat; le donne che cercano altre dimensioni e altri spazi nelle fotografie di Francesca Tilio; le bambole trasognate alla ricerca di mondi perduti degli scatti di Sélène de Condat; la memoria nei dipinti a olio dell’artista iraniana Zanbagh Lofti; i gioielli che sono ponti tra mondi diversi della scultrice siciliana naturalizzata Roberta Conigliaro che intreccia suggestioni mediterranee dove la tradizione della gioielleria antica sposa l’essenzialità del contemporaneo; i confini metafisici dei dipinti a olio di Adriana Luperto; le stoffe che sono racconti di vite, di spazi, di storie, degli scatti di Roberta Capello; il confinamento nelle piccole cose, altrettanti attimi di intimità, negli scatti di Nikita Narder; i ritratti, fatti con un unico gesto, di Jean-Luc Godard, Iggy Pop, Isadora Duncan, Josephine Baker, Franco Battiato, Pier Paolo Pasolini e altri personaggi famosi, della serie Solitari realizzata con penna bic su carta da Maria Caterina Frani.

Crumb Gallery è stata fondata nel 2019 da Rory Cappelli, Lea Codognato, Adriana Luperto e Emanuela Mollica. Crumb Gallery #womeninart nasce come spazio esclusivo per artiste donne. Promuove, divulga, sostiene ed espone pittura, sculture, fotografie, installazioni e performance di artiste.

Le gallerie che espongono solo donne, nel mondo, si contano sulle dita di una mano e Crumb Gallery #womeninart vuole dare il suo piccolo contributo per ridurre il gap tra uomini e donne nel mondo dell’arte contemporanea.

Giada Luni


Total
7
Shares
Previous Post
Rick Rojnic

“La Festa” di Rick Rojnic, a cura di Alice D’Alessandro.

Next Post
Disobedient

“Disobedient” Cover Art & Investments Novembre 2022.

Related Posts