WARHOL, I FLOWERS PIÙ FAMOSI NEL MONDO E TERESA Di Maria Marchese

Maria Marchese

Da un acquerello realizzato dalla piccola Teresa, 5 anni, si arriva ai “Flowers” più famosi nel mondo.

Ciò che la bimba ha realizzato spontaneamente richiese a Warhol grande impegno: egli rese poi l’immagine un monito contro l’effimero e il superficiale. Partendo da una fotografia a colori di fiori di ibisco, della fotografa Patricia Cauldfield, del 1964, l’artista rielaborò e ripetè l’immagine infinite volte (eseguì oltre 900 copie!) .

Li trasformò, li modificò, li astrasse dal loro contesto, li semplificò e li moltiplicò all’inverosimile fino a farne un’opera grafica e decorativa.

La fotografia originale da cui Warhol trasse i “Flowers

Maria Marchese

Rimani Aggiornato

Iscriviti alla Nostra Newsletter