“GIÙ LE MANI” di ADOLFO DE TURRIS a cura di Maria Marchese

“GIÙ LE MANI” di ADOLFO DE TURRIS
“GIÙ LE MANI” di ADOLFO DE TURRIS

Giù le mani

olio su tela cm.

120×140

Adolfo De Turris vivifica, sul supporto materico, la pienezza di una volizione: sposa infatti ad una realtà soprasensibile, in maniera mirabile, il vivo atto, che concilia tutta l’intensità con cui un essere umano si manifesta addentro un profondo desiderio.

L’autore indova quest’ultima addentro due palme che avvincono, si appropriano, aggrappandosi, alla ragione che intendono preservare.

La posa è superbamente espressa in termini plastici: le mani, le cui fattezze sono centellinate dal pennello dell’artista, vengono da quest’ultimo liberate attraverso la realizzazione di millesimati istanti segnico/cromatici, che ne scandiscono la forma e altresì la tensione fisica e il pathos.

L’artista di Montalbano Jonico conturba diastemi cromatici, la cui scala musicale appartiene al pentagramma tonale, che abbraccia il nitore della bianca innocenza, dei meditativi blu, dei veritieri verdi, dei cauti grigi, del passionale rosso… e libera il vero suolo metafisico del “come in cielo così in terra” .

Appaiono allora verità nella parte superiore e inferiore della tela, che rasentano un salvifico e possibile assurdo. Adolfo De Turris eleva una personale terra universale, che involve la necessità di preservare valori classici e umani quali la bellezza, la cultura, l’infanzia: essi trovano piena contezza in una simbolica colonna.

Nel centro dell’opera, spicca un’unica imporporata esistenza: un sole esprime la presenza di una nuova, felice alba, lumeggiata dal credo di una fervida speranza.

Maria Marchese

“INTERVISTA A ADOLFO DE TURRIS” A cura di Maria Marchese

“ONIRICO” ADOLFO DE TURRIS A cura di Maria Marchese

NELLA TERRA DI CHEN”  ADOLFO DE TURRIS A cura di Maria Marchese

AL PASSAGGIO DEI MONDI TU CI SARAI ADOLFO DE TURRIS A cura di Maria Marchese

LA PHISIKÀ DEL SOGNO: ADOLFO DE TURRIS” A cura di Maria Marchese

CUORI MIGRANTI” ADOLFO DE TURRIS A cura di Maria Marchese

Total
26
Shares
Previous Post
Deisa Centazzo

Deisa Centazzo:”Natura & positività” a cura di Agarte Fucina delle Arti.

Next Post
Giuseppe joh Capozzolo

Dr. Giuseppe Capozzolo per chi ama la creatività e la tecnologia :“Joh”.

Related Posts